properti Switzerland

Accedi

Aumento del tasso di interesse di riferimento all’1,50%, cosa significa per i proprietari di immobili?

* Questa è una voce digitale. Alcuni testi potrebbero non essere pronunciati perfettamente.

Il tasso di interesse di riferimento utilizzato per il calcolo dei canoni è stato aumentato di 0,25 punti percentuali, portandolo all’1,50% a partire dal 1° giugno 2023. Questo sviluppo potrebbe portare le famiglie svizzere a dover affrontare costi di affitto più elevati. Nei prossimi cinque anni, i proprietari potranno aumentare gli affitti di circa il 15%.

Un argomento controverso, soprattutto di questi tempi. La carenza di alloggi e gli affitti elevati per la popolazione sono compensati dagli aumenti dei costi legati all’inflazione per i proprietari. I rendimenti sono scesi e in alcuni casi continuano a scendere. Per molti si tratta di trovare un equilibrio tra copertura dei costi, rendimenti ragionevoli e gestione sostenibile.


Previsione del tasso di interesse di riferimento (in %)



Motivi dell’aumento dell’affitto


Poiché l’aumento dei prezzi può avere gravi conseguenze per gli inquilini, come una notevole pressione finanziaria, e questi possono essere costretti a lasciare la loro casa, la validità di qualsiasi aumento dell’affitto deve essere garantita legalmente. Il canone di locazione può essere adeguato, tra l’altro, in caso di investimenti che aumentino il valore, di aumento dei costi operativi e di manutenzione, di inflazione generale o di aumento del tasso di interesse di riferimento.


Correlazione tra il tasso di interesse medio delle banche e il tasso di interesse di riferimento dei mutui (in %)



Come possono i proprietari aumentare gli affitti a seguito dell’aumento?


In linea di principio, solo i canoni di locazione a tempo indeterminato possono essere aumentati. A tal fine, è necessario compilare un modulo ufficialmente autorizzato dal rispettivo cantone per la notifica degli aumenti dell’affitto. Se informate gli inquilini dell’aumento in una lettera di accompagnamento, il modulo deve essere menzionato in questa lettera e allegato, altrimenti l’aumento è nullo. È inoltre importante assicurarsi che l’adeguamento dell’affitto venga notificato in tempo utile. Di norma, la comunicazione deve pervenire all’inquilino 10 giorni prima del successivo periodo di preavviso ordinario. L’aumento dell’affitto entrerebbe quindi in vigore non prima di 3 mesi.

Tipp

L’aumento dell’affitto è inammissibile se
– il motivo dell’adeguamento dell’affitto non è chiaramente definito
– L’adeguamento dell’affitto non è stato comunicato utilizzando il modulo ufficialmente autorizzato.
– La disdetta è stata minacciata o data allo stesso tempo
– L’aumento non è stato comunicato a tempo debito


Di quanto possono essere aumentati gli affitti?


Il tasso di interesse di riferimento stabilito nel contratto di locazione è determinante per l’aumento dell’affitto. Se il nuovo tasso di interesse di riferimento dell’1,50% supera il tasso specificato nel contratto, nulla osta all’aumento. Se nel contratto di locazione non è indicato alcun tasso di interesse, si applica il tasso di interesse di riferimento pubblicato al momento della stipula. Ciò significa che per la maggior parte dei contratti di affitto basati sul tasso di interesse di riferimento dell’1,25%, rimasto costante fino ad oggi, gli inquilini possono chiedere un aumento dell’affitto del 3%.


Esempio di calcolo

Se il contratto di locazione è stato stipulato nel 2020 con un tasso d’interesse di riferimento dell’1,25% e l’affitto netto è di 2.800 franchi, potete chiedere all’inquilino un aumento dell’affitto del 3% sulla base del nuovo tasso d’interesse dell’1,50%. L’affitto netto modificato ammonterebbe quindi a 2.884 franchi.


Vale la pena di applicare un aumento dell’affitto?


Un aumento dell’affitto può essere un modo per i proprietari di contrastare l’aumento generale dei prezzi e dell’inflazione. Tuttavia, ci sono diversi fattori che devono essere presi in considerazione prima di agire. Da un lato, i locatori devono osservare le disposizioni di legge e assicurarsi che l’affitto non venga aumentato oltre il limite consentito. D’altra parte, i proprietari dovrebbero considerare il rapporto con i loro inquilini e soppesare il potenziale impatto sulla loro soddisfazione a lungo termine e sulla loro fedeltà all’immobile. È importante sapere che gli inquilini possono contestare un aumento dell’affitto presso l’autorità di conciliazione locale entro 30 giorni dal ricevimento della lettera. Ciò ritarderebbe l’intero processo e potrebbe comportare costi legali e di personale evitabili.


Sapete qual è l’affitto ottimale per la vostra proprietà? Il nostro calcolatore online gratuito vi aiuterà a scoprirlo.

Calcola ora l’affitto

Conclusione


Gli aumenti degli affitti richiedono un’attenta pianificazione e una revisione di tutte le norme di legge. Inoltre, nel contesto attuale, è importante trovare un equilibrio tra copertura dei costi, rendimenti adeguati e gestione sostenibile. Rivolgetevi a un esperto per essere certi di rispettare le norme e non subire svantaggi.

Siete alla ricerca di competenze immobiliari? Lasciatevi consigliare da properti.

Per saperne di più


Tutte le informazioni sono senza garanzia. Le informazioni contenute in questo sito web sono state accuratamente studiate. Tuttavia, non si assume alcuna responsabilità per l’accuratezza delle informazioni fornite.

Per saperne di più sull'autore

properti

Properti – offriamo una competenza immobiliare semplice e comprensibile. Grazie alla nostra esperienza pluriennale e all’attenzione per le tendenze del settore, siamo sempre al passo con i tempi e possiamo fornire ai nostri clienti le informazioni più importanti sugli immobili.

Altri articoli

Domande? Fissate subito una consulenza gratuita o chiamateci:

Calcolo del valore della proprietà

Scoprite gratuitamente il valore di mercato del vostro immobile utilizzando il nostro strumento online. Riceverete una prima analisi completa in pochi minuti.

La ricerca di una nuova casa inizia ora

Cercate una nuova proprietà? Saremo lieti di effettuare la ricerca per voi in modo completamente gratuito. Sedetevi e lasciate a noi il lavoro. La ricerca della casa perfetta richiede tempo e frustrazione, per questo motivo rendiamo questo processo il meno stressante possibile.

Conoscenza attuale della proprietà

Le nostre pubblicazioni “Insights by properti” forniscono agli operatori del settore immobiliare informazioni aggiornate e utili. Fedeli al nostro approccio – il mercato immobiliare è complesso, noi lo rendiamo più facile da capire.

È possibile scaricare direttamente e gratuitamente i nostri articoli.

Ihr Download:
Checkliste für den Umzug steht fast bereit!

Dank unserer hilfreichen Checkliste geht bei Ihrem Umzug nichts verloren.

PROTEZIONE DEI DATI: Per elaborare la vostra richiesta, trattiamo i vostri dati personali in conformità con la legge federale sulla protezione dei dati. Ulteriori informazioni sul nostro trattamento dei dati personali, in particolare sui vostri diritti in qualità di soggetti interessati, sono disponibili nel nostro sito web Informativa sulla privacy.

Sie haben uns vertraut

Aarau

4.2 | 5 Bewertungen

Basel

4.5 | 17 Bewertungen

Bern

4.3 | 30 Bewertungen

Burgdorf

5 | 18 Bewertungen

Luzern

4.2 | 5 Bewertungen

Lugano

0 Bewertungen

Muttenz

0 Bewertungen

Solothurn

4.4 | 13 Bewertungen

St. Gallen

4.1 | 17 Bewertungen

Waadt

0 Bewertungen

Zug

4.4 | 13 Bewertungen

Zürich

4.5 | 965 Bewertungen

Sind Sie bereits unser Kunde? Teilen Sie uns Ihre Meinung mit und helfen Sie uns, unsere Immobiliendienstleistungen in der Schweiz zu verbessern.

Sie haben eine Frage?
Unsere Expert:innen freuen sich auf Ihren Anruf.

+41 44 578 90 15

Vi siete fidati di noi

Aarau

4.2 | 5 Recensioni

Basilea

4.5 | 17 Recensioni

Berna

4.3 | 30 Recensioni

Burgdorf

5 | 18 Recensioni

Lucerna

4.2 | 5 Recensioni

Lugano

0 Recensioni

Muttenz

0 Recensioni

Soletta

4.4 | 13 Recensioni

San Gallo

4.1 | 17 Recensioni

Vaud

0 Recensioni

Treno

4.4 | 13 Recensioni

Zurigo

4.5 | 965 Recensioni
Theme Version: 1.1.4