Fine dei tassi d’interesse negativi: la BNS alza il tasso d’interesse di riferimento allo 0,5%.

* Questa è una voce digitale. Alcuni testi potrebbero non essere pronunciati perfettamente.

Nella lotta all’inflazione, la Banca nazionale svizzera vieta i tassi di interesse negativi e aumenta il tasso di riferimento della BNS di altri 0,75 punti percentuali.

La fine dei tassi di interesse negativi

Per otto anni il tasso di interesse di riferimento della Banca nazionale svizzera (BNS) è stato in territorio negativo. Come già previsto da alcuni esperti, quest’epoca è ormai finita. Per contrastare la crescente pressione inflazionistica, il 22 settembre 2022 il tasso di interesse di riferimento è stato nuovamente aumentato di 0,75 punti percentuali, portandolo allo 0,5%.

La Svizzera è stata quindi l’ultimo paese europeo a tornare a tassi di interesse positivi. La decisione della BNS fa seguito al terzo rialzo consecutivo dei tassi d’interesse deciso ieri dalla Federal Reserve statunitense e giunge tra i timori di un’imminente recessione in Europa.

Per molto tempo la BNS ha giustificato la sua politica di tassi zero – introdotta per la prima volta nel dicembre 2014 – con la necessità di frenare l’aumento del valore del franco svizzero. Insieme alla banca centrale danese, la BNS ha abbassato i tassi di interesse a -0,75%, il livello più basso in Europa. Sono rimasti a questo livello fino a giugno di quest’anno, quando un aumento di 0,5 punti percentuali ha segnalato un chiaro ripensamento da parte dei responsabili della fissazione dei tassi.

Rispetto ad altri Paesi europei, la Svizzera ha finora registrato un’inflazione relativamente moderata. Nell’agosto 2022, l’inflazione ha raggiunto il livello più alto degli ultimi trent’anni, pari al 3,5%, ben al di sopra del tasso obiettivo della BNS del 2%. Il tasso d’inflazione nell’eurozona si attesta attualmente al 9,1%.

Riserva Federale degli Stati Uniti e Banca Centrale Europea

La pressione inflazionistica sulle banche centrali continua ad aumentare a livello globale. Il 21 settembre 2022, la Federal Reserve statunitense ha deciso di aumentare i tassi di interesse di 75 punti base per la terza volta. In questo modo, la Fed intende combattere in modo aggressivo la debolezza economica degli Stati Uniti. L’aumento porta il tasso d’interesse di riferimento della banca centrale in un nuovo intervallo di valori compreso tra il 3,00 e il 3,25 percento – e quindi al tasso d’interesse di riferimento più alto dalla crisi finanziaria globale del 2008, come riportato dalla CNN.

Anche la Banca Centrale Europea ha aumentato il suo tasso di interesse di riferimento di circa due settimane fa di 75 punti base, portandolo all’1,25%. Sulla base della sua attuale valutazione, la BCE ipotizza di continuare ad aumentare i tassi di interesse. Questo per smorzare la domanda e prevenire il rischio di un aumento dell’inflazione.

Cosa significa la decisione della BNS sui tassi di interesse per il mercato ipotecario e immobiliare?

Molti proprietari di case partono dal presupposto che le variazioni dei tassi di interesse potrebbero avere un impatto finanziario per la prima volta nel prossimo anno. I tassi di interesse, insieme ad altri fattori come l’attività edilizia o l’immigrazione, influenzano il mercato immobiliare e quindi anche la domanda di mutui. Dopo un periodo prolungato di tassi d’interesse estremamente bassi, all’inizio dell’anno sono aumentati in modo significativo sui mercati monetari e dei capitali.

Lo stesso vale per lo sviluppo dei prezzi delle case unifamiliari e dei condomini. Anche dopo anni di aumento dei prezzi, essi sono ancora ai massimi livelli. Il motivo è che l’economia svizzera si è ripresa dalla crisi del 2020. Questo fenomeno è dovuto principalmente ai tassi di interesse ipotecari ai minimi storici (1,1% a dicembre 2021) e alla scarsità di immobili in vendita. E questo non vale solo per regioni come Zurigo o Ginevra. L’anno scorso i prezzi delle case occupate dai proprietari hanno continuato a crescere in tutto il Paese.

Secondo gli ultimi dati del Rapporto sulla stabilità finanziaria della Banca Nazionale Svizzera, gli unici segnali di rallentamento sono visibili nei prezzi degli investimenti immobiliari residenziali nel secondo trimestre di quest’anno. Martin Schlegel, vicepresidente della Direzione generale della Banca nazionale svizzera, ha fornito una breve valutazione degli sviluppi del mercato ipotecario e immobiliare durante la riunione odierna. Secondo Schlegel, l’andamento dei tassi di interesse ha avuto finora un impatto limitato su entrambi i mercati. I prezzi hanno continuato a crescere e anche il volume dei mutui è aumentato ulteriormente. Secondo Schlegel, la possibile ragione di questo scenario potrebbe essere che i costi effettivi degli interessi per l’acquisto di immobili sono aumentati solo leggermente a causa del passaggio dai mutui a tasso fisso ai mutui Saron.

La resilienza del sistema bancario

In prospettiva, l’inasprimento della politica monetaria dovrebbe anche alleggerire la situazione di rischio sul mercato dei mutui e degli immobili. Sullo sfondo della continua vulnerabilità di questo mercato, tuttavia, la resilienza del sistema bancario rimane fondamentale. A tal fine, a gennaio il Consiglio federale ha approvato la proposta della BNS di riattivare il buffer anticiclico di capitale. Questo provvedimento entrerà in vigore alla fine di settembre e contribuirà a mantenere la resilienza del sistema bancario.

Sempre aggiornati! Per i proprietari di immobili e per chiunque sia interessato alla proprietà: iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere le ultime informazioni sul mercato immobiliare svizzero.

Iscriviti ora alla nostra newsletter

Tutte le informazioni sono senza garanzia. Le informazioni contenute in questo sito web sono state attentamente studiate. Tuttavia, non si assume alcuna responsabilità per l’accuratezza delle informazioni fornite.

Per saperne di più sull'autore

properti

Properti – offriamo una competenza immobiliare semplice e comprensibile. Grazie alla nostra esperienza pluriennale e all’attenzione per le tendenze del settore, siamo sempre al passo con i tempi e possiamo fornire ai nostri clienti le informazioni più importanti sugli immobili.

Altri articoli

Domande? Fissate subito una consulenza gratuita o chiamateci:

Calcolo del valore della proprietà

Scoprite gratuitamente il valore di mercato del vostro immobile utilizzando il nostro strumento online. Riceverete una prima analisi completa in pochi minuti.

La ricerca di una nuova casa inizia ora

Cercate una nuova proprietà? Saremo lieti di effettuare la ricerca per voi in modo completamente gratuito. Sedetevi e lasciate a noi il lavoro. La ricerca della casa perfetta richiede tempo e frustrazione, per questo motivo rendiamo questo processo il meno stressante possibile.

Conoscenza attuale della proprietà

Le nostre pubblicazioni “Insights by Properti” forniscono agli operatori del settore immobiliare informazioni aggiornate e utili. Fedeli al nostro approccio – il mercato immobiliare è complesso, noi lo rendiamo più facile da capire.

È possibile scaricare direttamente e gratuitamente i nostri articoli.

Ihr Download:
Checkliste für den Umzug steht fast bereit!

Dank unserer hilfreichen Checkliste geht bei Ihrem Umzug nichts verloren.

PROTEZIONE DEI DATI: Per elaborare la vostra richiesta, trattiamo i vostri dati personali in conformità con la legge federale sulla protezione dei dati. Ulteriori informazioni sul nostro trattamento dei dati personali, in particolare sui vostri diritti in qualità di soggetti interessati, sono disponibili nel nostro sito web Informativa sulla privacy.

Sie haben uns vertraut

Aarau

4.2 | 5 Bewertungen

Basel

4.2 | 10 Bewertungen

Bern

4.3 | 30 Bewertungen

Burgdorf

5 | 18 Bewertungen

Luzern

4.2 | 5 Bewertungen

Lugano

0 Bewertungen

Muttenz

0 Bewertungen

Solothurn

4.4 | 13 Bewertungen

St. Gallen

4.1 | 17 Bewertungen

Waadt

0 Bewertungen

Zug

4.4 | 13 Bewertungen

Zürich

4.5 | 936 Bewertungen

Sind Sie bereits unser Kunde? Teilen Sie uns Ihre Meinung mit und helfen Sie uns, unsere Immobiliendienstleistungen in der Schweiz zu verbessern.

Sie haben eine Frage?
Unsere Expert:innen freuen sich auf Ihren Anruf.

+41 44 578 90 15

Vi siete fidati di noi

Aarau

4.2 | 5 Recensioni

Basilea

4.2 | 10 Recensioni

Berna

4.3 | 30 Recensioni

Burgdorf

5 | 18 Recensioni

Lucerna

4.2 | 5 Recensioni

Lugano

0 Recensioni

Muttenz

0 Recensioni

Soletta

4.4 | 13 Recensioni

San Gallo

4.1 | 17 Recensioni

Vaud

0 Recensioni

Treno

4.4 | 13 Recensioni

Zurigo

4.5 | 936 Recensioni
Theme Version: 1.1.4